Veronesi è solo questione di qualche mese!
Presto potremo ammirare nuovamente le Torri Massimiliane come le vediamo in questa foto del secolo scorso.

Noi non vediamo l'ora, voi?



Illegalità alla luce del sole

Il Comitato contro le antenne sulle Torricelle si è costituito il giorno 11 gennaio 2017 presso lo studio del Notaio Scuccimarra in Verona. 

Lo scopo del comitato è sollecitare le Istituzioni affinché risolvano la situazione di grave illegalità che regna sovrana sulla Seconda Torre Massimiliana delle Torricelle di Verona. Il comitato intende altresì mantenere viva l'attenzione della comunità affinché tutti conoscano l'intera storia di questi monumenti che oltre ad essere motivazione importante dell'elezione di Verona a patrimonio UNESCO, sono oggi simbolo di anni di abusi edilizi, di violazioni gravi di vincoli paesaggistici e monumentali, di occupazioni abusive di suolo pubblico, di mancata vigilanza degli organi preposti e di erogazione illegale di energia elettrica. 

Non Vedo, Non Sento, Non Parlo...



Le Torri Massimiliane

La Torre Massimiliana su cui insistono le antenne abusive fa parte di un complesso sistema di fortificazioni edificate per proteggere Verona durante il periodo austriaco. 

Questa era la II Torricella prima della installazione abusiva di tralicci e antenne. Presto tornerà ad avere questo aspetto!


Documentazione disponibile

Per ulteriori approfondimenti sulla vicenda delle antenne abusive della Seconda Torre Massimiliana delle Torricelle di Verona, 
consultare la documentazione.